Dipartimento di Neuroscienze Cliniche, Villa San Benedetto (Albese con Cassano - Como)
HOME     CEDANS     TEAM     PRENOTAZIONI     CONTATTO     MAPPA SITO     PRIVACY     
Ricerca Clinica Didattica
Ricerca avanzata
HOME     DISTURBI D'ANSIA     DISTURBI EMOTIVO-AFFETTIVI     

DISTURBO DI PANICO
Il Disturbo di Panico è caratterizzato da ricorrenti attacchi di panico che possono comparire improvvisamente e che sono in grado di indurre una forte preoccupazione per il ripetersi di altri attacchi (ansia anticipatoria) e/o per le possibili conseguenze degli attacchi stessi. Inoltre questo disturbo comporta un'evidente e importante modificazione del comportamento. La paura di star male o di avere un attacco può indurre lo sviluppo di agorafobia (cioè la paura di trovarsi in un luogo dal quale sarebbe difficile allontanarsi in caso di malessere) che può limitare significativamente la libertà di movimento del soggetto.

AGORAFOBIA
L’Agorafobia è l’ansia relativa al trovarsi in luoghi o situazioni dai quali sarebbe difficile (o imbarazzante) allontanarsi o nei quali potrebbe non essere disponibile aiuto nel caso di un Attacco di Panico inaspettato o sensibile alla situazione o di sintomi tipo panico. I timori agorafobici riguardano tipicamente situazioni caratteristiche che includono l'essere fuori casa da soli, l'essere in mezzo alla folla o in coda, l'essere su un ponte e il viaggiare in autobus, treno, o automobile.

FOBIA SOCIALE
La Fobia Sociale è caratterizzata da una paura marcata e persistente di una o più situazioni sociali o prestazionali nelle quali la persona è esposta al possibile giudizio degli altri o all’attenzione di persone non familiari. L’individuo teme di agire in modo umiliante, imbarazzante (o di mostrare sintomi d’ansia). L'esposizione alle situazioni sociali temute induce quasi sempre un'intensa ansia che talora può manifestarsi con una sintomatologia in qualche modo sovrapponibile a quella degli attacchi di panico, motivo per il quale il paziente tende ad instaurare comportamenti di evitamento fobico rivolti a situazioni sociali (riunioni, cene in pubblico, feste).

DISTURBO D’ANSIA GENERALIZZATO
L’ansia generalizzata e' caratterizzata dalla presenza di eccessiva e pervasiva di ansia e apprensione rivolte a numerosi campi della vita (lavoro, attività scolastica, famiglia) della durata di diversi mesi. La preoccupazione è sproporzionata rispetto all’evento temuto, pervasiva e difficilmente controllabili da parte della persona. La preoccupazione è spesso accompagnata dalla presenza di altri sintomi d’ansia, come la sensazione di irrequietezza, facile affaticabilità o difficoltà di rilassarsi, difficoltà nella concentrazione o testa vuota, irritabilità, tensione muscolare e difficoltà ad addormentarsi.

IPOCONDRIA
L’Ipocondria è caratterizzata dalla presenza di una forte preoccupazione legata alla paura di avere, oppure alla convinzione di avere, una malattia grave, basata sull’erronea interpretazione di sintomi somatici da parte della persona. Tale preoccupazione persiste nonostante una valutazione e una rassicurazione medica appropriate.

DISTURBO DI SOMATIZZAZIONE
Il disturbo da somatizzazione è caratterizzato da una storia di molteplici lamentele fisiche, che si manifestano lungo un periodo di numerosi anni, e che conducono alla ricerca di trattamento o portano a significative menomazioni nel funzionamento sociale, lavorativo, o in altre aree importanti.

DISTURBI PSICOSOMATICI
I disturbi psicosomatici si possono considerare malattie vere e proprie che comportano danni a livello organico e che sono causate o aggravate da fattori emozionali. I sintomi psicosomatici coinvolgono il sistema nervoso autonomo e forniscono una risposta vegetativa a situazioni di disagio psichico o di stress. Le emozioni negative (come il risentimento e la preoccupazione) contribuiscono a mantenere il sistema nervoso autonomo in uno stato di allerta continua, difficilmente sopportabile per l’organismo stesso.

DISTURBI DA STRESS
La risposta dello stress è il principale meccanismo di adattamento ai cambiamenti e generalmente svolge l'essenziale funzione di mettere la mente e il corpo in grado di reagire. La risposta dello stress, come reazione limitata nel tempo alle richieste ambientali, è quindi necessaria, ma quando la fase di resistenza si protrae troppo a lungo o non si esaurisce mai, allora lo stress diventa “cronico” ed interferisce negativamente sulla nostra salute psicofisica.

Disturbi dello spettro panico-fobico
Disturbo di panico, Agorafobia, Fobia sociale, Disturbo d’ansia generalizzato, Ipocondria, Disturbo di somatizzazione, Disturbi psicosomatici, Disturbi da stress...
Disturbi dello spettro ossessivo-compulsivo
Disturbo ossessivo-compulsivo, Tricollomania, Gioco d’azzardo patologico, Shopping compulsivo...
Prenotazioni
Sede
FIDANS - Progetto per i Disturbi d'Ansia e da Stress
HOME     CEDANS     TEAM     PRENOTAZIONI     CONTATTO     MAPPA SITO     PRIVACY